Biscotti alla zucca light

Oggi vi propongo i miei biscotti alla zucca light, golosi dolcetti da gustare per chi è a dieta o anche per i diabetici. Spesso chi soffre di diabete si ritrova a dover rinunciare ai dolci, per ovvi motivi: troppo ricchi di zuccheri, rischiano di far impennare la glicemia e causare problemi. 


Ma se ci si vuole togliere lo sfizio di un dessert, o per esempio di accompagnare la colazione mattutina o un tè pomeridiano con dei biscotti, questi sono l'ideale anche per chi deve fare attenzione ai livelli di zuccheri nel sangue: infatti, grazie alla dolcezza della zucca e della farina di cocco, non c'è bisogno di aggiungere dolcificanti di qualsiasi tipo all'impasto, e in più viene utilizzata la farina integrale, ricca di fibre che rallentano il passaggio dei carboidrati nel flusso sanguigno, regolando così i livelli glicemici. 

Ricetta biscotti alla zucca leggera
Biscotti alla zucca light

Biscotti alla zucca light ingredienti e preparazione.

Ingredienti oer 15-20 biscotti.

  • 200 g di zucca mantovana.
  • 2 albumi d'uovo.
  • 30 g di farina di cocco.
  • 200 g di farina integrale.
  • 80 g di yogurt greco magro.
  • 30 ml di olio extravergine d'oliva.
  • 1 cucchiaino di bicarbonato.
  • 1 pizzico di cannella.

Preparazione dei biscotti alla zucca

Sbucciate a private dei semi la zucca.

 

Avvolgetela in un cartoccio di carta da forno e cuocetela a 180 °C per 20 minuti.

 

Frullatela e mettetela in una ciotola capiente.

 

Aggiungete alla zucca gli albumi montati a neve, la farina di cocco, e quella integrale, lo yogurt, l'olio, il bicarbonato e la cannella e impastate fino ad ottenere un composto morbido e liscio.

 

Fatelo riposare per circa 30 minuti in frigorifero, avvolto nella pellicola.

 

Stendete l'impasto allo spessore di 1/2 cm e con delle formine ottenete i vostri biscotti.

 

Adagiateli su una teglia foderata di carta da forno e infornateli a 70°C fino a doratura.

 

Lasciateli raffreddare e serviteli.

La zucca mantovana.

La zucca mantovana è caratterizzata da una buccia grigio-verde e da una polpa piuttosto densa e molto zuccherina (che la rende deliziosa anche semplicemente tagliata a fette e cotta in forno, come alternativa al dessert), è famosa anche perché utilizzata tradizionalmente per la preparazione dei tipici tortelli mantovani (a base di zucca, appunto, ma pure di amaretti e mostarda) dall'inconfondibile sapore dolciastro. 

 


loading...

Scrivi commento

Commenti: 0