Dieta della carota

Croccante, dall'ottimo sapore, leggermente dolce e dall'attraente colore arancio, frutto della sua ricchezza in betacarotene (provitamina A), la carota è uno dei migliori alleati della pelle, della bellezza e del peso.

Dieta della carota
Carote

Le virtù della carota.

La carota apporta glucosio e saccarosio, due zuccheri naturali di carattere energetico, essenziali per qualsiasi tipo di attività muscolare; è molto ricca di fibre come la lignina e la pectina, che regolano la funzione intestinale, puliscono l'organismo e ristabiliscono il suo equilibrio.

 

La carota apporta minerali importanti per le ossa e per il sangue come il calcio, l'acido fosforico, il sodio, il magnesio, lo zinco o il potassio; è un tesoro di vitamine del gruppo B, attive nelle funzioni di nutrimento e di riparazione dei tessuti; di vitamina A, complice del buono stato della pelle, delle unghie e dei capelli; e di vitamina C, potente protezione contro le aggressioni esterne.

 

Se poi a tutte queste virtù aggiungiamo il fatto che la carota apporta solo 27 calorie ogni 100 grammi, è chiaro che si tratta di un alleato ideale al momento di organizzare una dieta dimagrante senza pericolo di carenze, flaccidità, rughe, stanchezza, ansia o monotonia.

 

Un luogo comune nei casi di dimagrimento rapido: mancano i nutrimenti e la cute, la pelle, i tessuti, i capelli, le unghie e la vista ne risentono e risultano spenti, rovinati, secchi e totalmente fiacchi.

 

Questo è facile da prevenire: le virtù benefiche della carota pongono rimedio a questi   superando tutti gli inconvenienti.

 

Il carotene si trasforma nell'organismo in vitamina A, che protegge la pelle e la prepara al sole. La vitamina A contrasta la formazione dei radicali liberi, responsabili della degenerazione cellulare, difende le mucose e rafforza la visione notturna.

 

Una porzione da 100 g di carote è sufficiente per soddisfare le necessità giornaliere di questa vitamina.

 

Non dimenticare che l'eccesso di vitamina A pura può avere effetti tossici, cosa che non succede se si esagera con il consumo di carote, dal momento che il betacarotene si trasforma in vitamina A soltanto quando il corpo ne ha bisogno.

 

Anche lo zinco contribuisce alla salute della pelle: migliora la cicatrizzazione delle ferite, protegge dalle infezioni e cura le alterazioni della cute.

Dieta della carota: menu settimanale da 1.300 calorie

Con questo menu da 1.300 calorie, assunte in modo equilibrato attraverso le proteine (16%), i grassi (26%) e i carboidrati (55%), e basato sulle proprietà della carota, puoi dimagrire da 3 a 4 chili in un mese.

 

LUNEDI

COLAZIONE

Una tazza di latte scremato con 20 g di corn flakes.

SPUNTINO

200 ml di succo di carota.

PRANZO

Spaghetti al tonno (60 g di pasta, 80 g di tonno e un cucchiaino di olio di oliva); 150 g di carota cruda con un po' di olio di oliva e alcune gocce di limone; una coppetta di fragole.

MERENDA

Un infuso alla menta.

CENA

Crocchette di patate e carote; 50 g di pane, acqua.

 

MARTEDI

COLAZIONE

Una tazza di caffè, 15 g di crackers. 125 ml di yogurt magro.

SPUNTINO

125 ml di yogurt magro.

PRANZO

Conchiglie di pasta ripiene; 150 g di carote cotte condite con un cucchiaio di olio di oliva e un po' di aceto; 200 g di fragole, un panino e acqua.

MERENDA

150 g di carote crude.

CENA

100 g di pollo alla birra (petto insaporito con birra); carote cotte con un cucchiaino di panna e cipolline tritate; fragole e pane.

 

MERCOLEDI

COLAZIONE

Yogurt magro e 20 g di muesli. Una tazza di caffè.

SPUNTINO

Una tazza di caffè.

PRANZO

60 g di gnocchi con 50 g di carne insaporita con cipolla, pomodoro, olio, sale; carote al curry, un'arancia.

MERENDA

Un frullato con 200 ml di latte scremato e 200 g di mela.

CENA

Crema di carota (carote, un pomodoro, una cipolla, burro e besciamella); calamari al vino bianco con passata di pomodoro e prezzemolo.

 

GIOVEDI

COLAZIONE

Cappuccino con latte scremato. Una tazza di té e due biscotti secchi.

SPUNTINO

Una tazza di caffè e due biscotti secchi.

PRANZO

Riso con carciofi (60 g di riso, 100 g di carciofi, olio, brodo di verdure, cipolla e prezzemolo); involtini di vitella ripieni di salvia e rosmarino, cotti in padella.

MERENDA

200 g di dolce alla carota.

CENA

100 g di formaggio a pasta molle; insalata di patate e carote; una banana (150 g); 50 g di pane.

 

VENERDI

COLAZIONE

Una tazza di latte e orzo e una mela. 200 ml di succo di carota.

SPUNTINO

200 ml di succo di carota.

PRANZO

Pasta alle zucchine (pasta cotta insaporita con rondelle di zucchine); 130 g di filetti di trota al forno; carote marinate, ananas.

MERENDA

150 g di yogurt.

CENA

Pere al prosciutto; verdure miste (carote bollite, melanzana alla griglia, porri, tutto al forno per 15 minuti con passata di pomodoro, olio e pangrattato); pane e acqua.

 

SABATO

COLAZIONE

Frullato di frutta e yogurt magro. Una tazza di infuso di finocchio.

SPUNTINO

Una tazza di infuso di finocchio.

PRANZO

Pasta con formaggio fresco, pomodoro crudo a fette e basilico; insalata di lattuga e carota.

MERENDA

50 ml di latte scremato.

CENA

Sformato di carote; 100 g di scaloppe di tacchino infarinate e insaporite al limone; carote crude; 200 g di fragole, pane e acqua.

 

DOMENICA

COLAZIONE

Yogurt magro alla frutta. Una tazza di caffè.

SPUNTINO

Una tazza di caffè.

PRANZO

Riso alle erbe (60 g di riso, una cipolla media tritata, olio, brodo ed erbe aromatiche); 100 g di coniglio alla griglia; carote in agrodolce;

MERENDA

200 g di pera. 200 g di mela.

CENA

60 g di prosciutto cotto, 150 g di carote insaporite con cipolla e prezzemolo; una coppa di fragole.

Quanto si dimagrisce?

Con questa dieta della carota e con questo menu da 1.300 calorie, assunte in modo equilibrato attraverso le proteine, i grassi e i carboidrati, e basato sulle proprietà della carota, puoi dimagrire da 3 a 4 chili in un mese.



Scrivi commento

Commenti: 0