Dieta della calcolatrice 

Dieta della calcolatrice
Dieta della calcolatrice

Sei una calcolatrice, persona prudente, riservata e disposta a controllare tutto senza lasciare niente al caso.

 

Ti piace fare le cose per bene.

 

Non commetti eccessi.

 

La tua dieta è varia, sana ed equilibrata.

Per perdere questi chili di troppo è inutile mangiare di meno, contare le calorie d'ogni piatto che mangi o pesare gli alimenti per finire col mangiare un piatto che va bene per un bambino.

 

Guardiamo il problema da un'altra prospettiva: cambiare le abitudini, cosa che nel tuo caso sarà molto efficace.

 

In primo luogo, devi fare esercizi per aumentare il tuo assetto metabolico.

 

Non hai tempo per andare in palestra o per nuotare 2 o 3 volte a settimana?

 

Proponiti di camminare un'ora al giorno, fare le scale o andare in bicicletta il weekend.

 

In quanto all'alimentazione, elimina i grassi come burro, olio o margarina, formaggi grassi, frutta secca, dolci, sono i grandi nemici del tuo fisico.

 

Mangia più pesce, verdura e legumi che sono ricchi di potassio e fibre per stimolare l'intestino.

 

Preferisci metodi di cottura che non richiedono l'uso di grassi come la cottura al vapore, al forno, al cartoccio e alla griglia.

 

Ecco la tua dieta!

Dieta della calcolatrice menu settimanale

Durata: un mese

Perdita peso: 4 chili

Calorie: 1.500


LUNEDÌ

Colazione

Caffè o té leggero. 2 fette di pane integrale. 50 g di formaggio fresco.

Pranzo: insalata di lattuga, pomodori, asparagi, cavoli e cinque olive nere. 150 g di vitella. Un frutto.

Cena: Zuppa di verdure con riso. 150 g di spigola lessa. Uno yogurt.


MARTEDÌ

Colazione: succo d'arancia. Due biscotti con burro e miele.

Pranzo: Insalata di cavoli crudi con una mela grattugiata. 150 g di pollo alla griglia con prezzemolo e aglio. Un frutto.

Cena: Melanzana e peperone al forno. 100 g di prosciutto cotto. Un frutto.


MERCOLEDÌ

Colazione: Caffè. Due fette biscottate con burro e marmellata light.

Pranzo: Insalata di crescione e carote. Riso con verdure. 40 g di formaggio.

Cena: Asparagi lessi. Pesce alla griglia. Un frutto.


GIOVEDÌ

Colazione: Succo d'arancia. 2 brioches integrali.

Pranzo: Insalata di lenticchie, pomodori e capperi. Filetto di rombo alla griglia. Uno yogurt.

Cena: Baccalà fresco al forno con verdure. Un frutto.


VENERDÌ

Colazione: Caffè o té leggero. Due fette di pane inte­grale con burro light.

Pranzo: Insalata di pomodori con mozzarella e cipolla. 150 g di coniglio alla griglia. Un frutto.

Cena: Insalata di indivia, cipolla e carota grattugiata. 150 g di trota alla piastra. Un frutto.


SABATO

Colazione: Caffè o té. Due fette biscottate integrali con burro light e miele.

Pranzo: Carciofi al forno. Spiedino di vitella e verdure. Un frutto.

Cena: Purè di zucchine. Due uova sode. Una scatola di tonno salmonato. Uno yogurt.


DOMENICA

Caffè o té. Succo d'arancia. Due cornetti integrali con marmellata light.

Pranzo: Zuppa di verdure miste. Filetto ai funghi. Crema pasticciera leggera.

Cena: Asparagi bianchi con maionese light. Torta di spinaci. Uno yogurt magro alla frutta.