Guida alla scelta degli integratori alimentari 

Quelli che la scienza della nutrizione denomina nutriceutici (alimenti avanzati dal punto di vista nutrizionale) comunemente si conoscono come integratori alimentari, da non confondere con gli integratori per lo sport. Come scegliere gli integratori alimentari più adatti alle tue esigenze tra tutti quelli in vendita? Scoprilo con la nostra guida.


Come scegliere gli integratori alimentari: guida facile
Integratori alimentari

Gli integratori alimentari sono essenzialmente sostanze che forniscono benefici all'organismo per mantenersi in buona salute, ridurre il rischio di malattie croniche ed evitare le malattie da carenza di micronutrienti.

 

Viene considerato come" integratore alimentare" tutto ciò che contiene vitamine, minerali, fibre ed estratti botanici ricavati da piante selezionate a uso dell'attività farmacologica.

 

È bene fare chiarezza su un punto fondamentale: gli integratori alimentari non sono "farmaci" bensì alimenti; per questo motivo possono essere assunti senza il controllo medico.

 

Che cosa dice il Ministero della Salute.

Per spiegare meglio cosa sono gli integratori alimentari, è utile riferirci ai contenuti del sito del Ministero della Salute (www.ministerosalute.it) in cui, nella sezione dedicata all'alimentazione, si specifica che gli integratori alimentari non possono essere considerati dietetici perché non sono concepiti per rispondere a esigenze nutrizionali o condizioni fisiologiche particolari.

 

Il loro impiego ha lo scopo di ottimizzare gli apporti nutrizionali, fornire sostanze di interesse nutrizionale a effetto protettivo o trofico e migliorare il metabolismo e le funzioni fisiologiche dell'organismo.

 

Nel settore degli integratori alimentari sono sempre più presenti prodotti diretti a favorire lo stato di benessere e non solo a colmare carenze alimentari, come quelli che accanto a una componente nutrizionale presentano una componente vegetale.

 

Le erbe impiegate devono essere in ogni caso idonee all'uso alimentare, non sono ammesse quelle che per la loro natura possono essere commercializzate solo attraverso il canale delle farmacie.

 

Le erbe devono soddisfare i requisiti di purezza e di sicurezza e devono essere facilmente identificabili attraverso la denominazione comune e il nome botanico.

 

Per la valutazione di nuovi ingredienti vegetali svolge funzioni consultive un gruppo di esperti istituito presso la Commissione consultiva per i prodotti destinati a una alimentazione particolare.

 

Al fine di aumentare il livello di tutela della salute pubblica sono state previste delle disposizioni particolari per alcuni componenti vegetali quali "citrus aurantium", "iperico", "ginkgo biloba" e "bioflavonoidi", mentre altre sono allo studio.

 

Oltre alle piante possono rientra re in questo gruppo anche componenti non specificatamente vegetali, ma comunque di origine naturale quali pappa reale e propoli. 

Integratori alimentari: breve guida alla scelta

Ecco una breve guida alla scelta dell'integratore che vi permette a colpo d'occhio di individuare subito quello più indicato per rafforzare un organo o apparato e proteggervi dalle malattie da raffreddamento.

 

Verranno indicati solo alcuni degli integratori alimentari, i più adatti per l'organo o apparato preso in considerazione.

 

L'apparato respiratorio e i suoi integratori.

Echinacea: 1-2 capsule 2 volte al giorno durante i pasti. Echinacea e propolis sono ideali nel trattamento dei problemi all'apparato respiratorio.

 

Pau d'arco: 1-2 capsule al giorno con d'acqua o altra bevanda, preferibilmente durante i pasti.

 

Il sistema immunitario e i suoi integratori.

Betacarotene: 1-2 compresse al giorno da assumere con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Vitamina C: 1 -2 tavolette al giorno, da assumere preferibilmente durante il pasto.

Ginseng: 1-2 capsule al giorno con acqua o altra bevanda durante i pasti.

Si consiglia l'uso continuato per 2- 3 settimane, seguito da 2 settimane di intervallo.

Echinacea: 1-2 capsule 2 volte al giorno durante i pasti.

Astragalo: 1 capsula al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente dopo il pasto.

Pau d'arco: 1 -2 capsule al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante i pasti.

Acerola: 1 -2 tavolette al giorno, da masticare.

Lactobacillus acidophilus: 1 -2 tavolette al giorno da masticare, preferibilmente al mattino poco prima di colazione.

Uncaria: 1 capsula 2 volte al giorno con acqua o altra bevanda, lontano dai pasti.

L-lisina: 1 tavoletta al giorno con acqua o altra bevanda.

L-arginina: 1 tavoletta al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Selenio: 1 -2 compresse al giorno con acqua, preferibilmente durante il pasto.

Rutina: 1 -3 compresse al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto. La rutina è un flavonoide antiossidante presente anche nell'uva.

Zinco: 1 compressa al giorno da assumere con acqua, preferibilmente durante il pasto.

Rosa canina: 2-4 compresse al giorno durante i pasti con un bicchiere di acqua abbondante.

 

L'apparato osteo-articolare e i suoi integratori.

Calcio, magnesio, zinco e vitamina D: 1 tavoletta al giorno da assumere con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Calcio corallino (ricco di calcio e oligoelementi): 1-2 capsule 2 volte al giorno durante i pasti.

Glucosamina e condroitin solfato: 1 tavoletta al giorno con acqua o altra bevanda, durante il pasto.

Uncaria: 1 capsula 2 volte al giorno con acqua o altra bevanda, lontano dai pasti.

Withania: 1-2 capsule 2 volte al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente lontano dai pasti.

 

L'intestino e i suoi integratori.

Fibra alimentare: 3 o più compresse al giorno con abbondante acqua o altra bevanda durante il pasto.

Lattobacilli e bifidobatteri, associati ai FOS (frutto oligo-saccaridi) e alle vitamine del gruppo B: 1 capsula al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente al mattino poco prima di colazione.

Lactobacillus acidophilus: 1 -2 tavolette al giorno da masticare, preferibilmente al mattino poco prima di colazione.

Frutto-oligosaccaridi in polvere: 1 cucchiaio da tavola raso (circa 5 g) al giorno da assumere preferibilmente al mattino. Versare la polvere nel cucchiaio e miscelare con acqua, altre bevande o cibo.

 

Il fegato e i suoi integratori.

Metionina, colina, inositolo e betaina: 1-3 tavolette al giorno con acqua o altra bevanda preferibilmente durante i pasti.

Colina: 1 -4 compresse al giorno con acqua durante i pasti.

Inositolo: 1-2 tavolette al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto,

Lactobacillus acidophilus e Bifidum longum: 3 capsule 2 volte al giorno da assumere con acqua 30 minuti prima del pasto.

 

I reni e i loro integratori.

Tarassaco titolato in inulina: 1 capsula 2 volte al giorno durante i pasti con acqua o altra bevanda. Gli integratori a base di tarassaco sono utili per disintossicare i reni.

Bardana titolata in inulina: 1 capsula 2 volte al dì durante i pasti.

Equiseto, titolato in silice: 1 -3 capsule al giorno durante i pasti. Per ottenere il massimo beneficio è consigliabile bere 1 litro e mezzo d'acqua nell'arco della giornata, lontano dai pasti.

 

La circolazione e i suoi integratori.

Rutina: 1 -3 compresse al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Rosa canina: 2-4 compresse al giorno durante i pasti con un bicchiere di acqua abbondante.

Acerola: 1-2 tavolette al giorno, da masticare.

 

La pelle e i suoi integratori.

La frutta oleosa è indicata per la salute della pelle.

Bardana titolata In inulina: 1 capsula 2 volte al dì durante i pasti.

Betacarotene: 1 compressa al giorno da assumere con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Biotina: 1 compressa al giorno da assumere con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Lactobacillus acidophilus: 1 -2 tavolette al giorno da masticare, preferibilmente al mattino poco prima di colazione.

Lisina: 1 tavoletta al giorno con acqua o altra bevanda.

PABA (acido para-amino-benzoico): 1 compressa al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Rosa canina: 2-4 compresse al giorno durante i pasti con un bicchiere di acqua abbondante.

Selenio: 1 -2 compresse al giorno con acqua, preferibilmente durante il pasto.

Vitamina E: 1-2 perle al giorno con acqua o altra bevanda, preferibilmente durante il pasto.

Zinco: 1 compressa al giorno da assumere con acqua, preferibilmente durante il pasto.

 

Gli integratori alimentari reperibili in varie tipologie di "luoghi": farmacia, erboristeria, grande distribuzione, come supermercati e ipermercati, siti web ecc. Devono obbligatoriamente indicare sull'etichetta la composizione chimica, la posologia giornaliera e la notifica al Ministero della Salute.

 


Scrivi commento

Commenti: 0