Liposuzione: la dieta in previsione dell’intervento 

Prima di sottoporsi a un intervento di liposuzione è necessario seguire un regime alimentare bilanciato: ecco i consigli della Dott.ssa Eleonora Tati.

Liposuzione: la dieta in previsione dell’intervento
Intervento di liposuzione

Grazie alla liposuzione è possibile  rimuovere gli accumuli di grasso in eccesso che si depositano in zone del corpo come addome, fianchi, cosce, ginocchia, glutei, braccia e schiena.


La finalità dell'intervento non è quella di perdere peso, ma di rimodellare il fisico.


In generale, infatti, ma non tutti lo sanno, è consigliabile sottoporsi alla liposuzione quando si è raggiunto un peso che si pensa di poter mantenere.


Se non si tiene sotto controllo l'alimentazione, le cellule adipose rimaste dopo l'intervento finiranno con espandersi, creando nuovamente degli antiestetici cuscinetti.

Liposuzione: la dieta prima dell'intervento

Per rimetterci in forma prima della liposuzione è inutile sottoporsi a un regime dietetico troppo povero di grassi e carboidrati, o comunque sbilanciato.

 

Una dieta eccessivamente controllata è uno stress per la mente, che potrebbe farci abbandonare la voglia di rimetterci in forma e addirittura recu­perare i chili persi in breve tempo.

 

La dieta corretta dovrebbe comprendere tutti gli alimenti in dosi moderate, li­quidi depuranti (acqua, tisane drenanti, té verde, centrifugati) e cotture sane.

 

Prima di sottoporsi all'intervento è necessaria una disintossicazione intensiva di qualche settimana, mirata a bruciare grassi e a drenare liquidi.

 

Quindi via libera all'assunzione di liquidi depuranti (acqua, tisane drenanti, té verde, centrifugati di frutta e verdura) e alimenti disintossicanti (ananas, pompelmo, carciofo, finocchio, porri, zucchine, kiwi).

 

Può essere utile anche l'aggiunta di vitamine e antiossidanti, al fine di evitare ogni tipo di carenza. È bene praticare attività fisica costante e dolce.

 

Con l'arrivo dell'estate, approfittiamo per fare sport all'aria aperta: camminate, corsa e nuoto ci aiuteranno a bruciare grassi e a drenare liquidi.

 

Dopo l’intervento.

Dopo la liposuzione. nella maggioranza dei casi aumenta spontaneamente l'attenzione nei confronti del fisico e la predisposizione a una corretta alimentazione e a uno stile di vita sano.

 

In ogni caso, è di fondamentale importanza, al fine di mantenere la tonicità dei tessuti e prolungare i risultati dell'intervento di liposuzione, continuare ad alimentarci corretta­mente evitando gli eccessi, e praticare attività fisica costante.

 

Dopo l’intervento.

Dopo la liposuzione, nella maggioranza dei casi aumenta spontaneamente l'attenzione nei confronti del fisico e la predisposizione a una corretta alimentazione e a uno stile di vita sano.


In ogni caso, è di fondamentale importanza, al fine di mantenere la tonicità dei tessuti e prolungare i risultati dell'intervento di liposuzione, continuare ad

alimentarci corretta­mente evitando gli eccessi, e praticare attività fisica costante.

I costi della liposuzione

I costi dell'intervento dell'intervento di liposuzione sono variabili a seconda dell'estensione dell'area da trattare (si può andare, in media, dai 1000 ai 3000 euro), e nel giro di una settimana si possono riprendere le normali attività.


Quello che dovete sapere sull’intervento di liposuzione.

L'intervento di liposuzione non può rappresentare il sostituto di un regime alimentare salutare e di un moderato e costante esercizio fisico, ma è certamente un valido alleato alla rimozione di accumuli di grasso in determinate aree corporee "difficili".


I risultati della liposuzione sono permanenti, purché la nuova forma ottenuta sia accompagnata da uno stile di vita sano e da una alimentazione corretta.


La liposuzione può essere effettuata durante tutto il corso dell'anno, ma, come per tutti gli interventi di chirurgia estetica, è preferibile farla lontano dai mesi estivi, per evitare gli effetti dell'esposizione solare (pigmentazione delle cicatrici) e dell'eccessivo calore (prolungamento dell'edema postoperatorio nelle zone trattate).



Scrivi commento

Commenti: 0