Per dimagrire devo rinunciare ad alcuni cibi?

In una dieta varia ed equilibrata devono essere presenti tutte le sostanze nutrienti necessarie all'organismo, indipendentemente dal fatto che si cerchi o meno di dimagrire.

Per dimagrire, devo rinunciare ad alcuni cibi?
Cibi grassi

Una dieta dimagrante, quindi, dovrebbe comprendere alimenti appartenenti a tutti i principali gruppi, in quanto l'eliminazione di qualche tipo può causare carenze nutrizionali.

 

Non è detto poi che l'eliminazione totale di uno degli alimenti preferiti, perché ad alto contenuto lipidico e calorico, renda più facile il seguire una dieta: può anche essere controproducente.

 

Per esempio, promettere a sé stessi di non mangiare mai più una torta al cioccolato può creare un tale senso di privazione che si finisce quasi certamente per gettarsi, se non sul cibo incriminato, su altri bocconcini "proibiti", per compensazione.

Un programma di alimentazione sana bilanciata e povera di grassi

Per la maggior parte delle persone la strategia migliore consiste nello stabilire un programma di alimentazione sana, bilanciata e povera di grassi, congiuntamente a un'attività fisica moderata e costante, da mantenersi per tutta la vita.

 

In tale programma dovrebbero essere presenti anche gli alimenti preferiti; occorre, però, moderarsi nel consumo di alimenti ad elevato contenuto di grassi, specie quelli saturi, e di colesterolo, zucchero, sodio e alcol: una regola che, del resto, vale per qualsiasi alimentazione sana.


Scrivi commento

Commenti: 0